Adsense per i video


AdSense per i video permette di procurarsi denaro tramite il proprio contenuto video. Più precisamente, AdSense per i video usa le Google Interactive ADS Media (IMA) SDK, cioè la tecnologia che consente di richiedere annunci proprio all’interno del player Flash video. Mentre, l’SDK IMA rappresenta un’estensione per Adobe ActionScript 3 e consente a ciascun sviluppatore di avanzare richieste all’ampia rete AdSense, così come di definire le eventuali risposte o di mostrare gli annunci. Gli interessati devono coordinare, nel miglior modo possibile, i lettori di codici sorgenti video; il contenuto, poi, deve essere adatto a un pubblico di giovani, in particolare, per i clienti di tredici anni. In più, si deve essere provvisti dei diritti legali in modo tale da convertire in denaro i contenuti dei video stessi. Per quanto riguarda gli annunci Google IMA SDK ne appoggia di vari tipi. Innanzitutto, vi è Pre-roll che si sviluppa prima del contenuto video; poi, v’è Mid-roll che rappresenta il cuore del contenuto video e, infine, vi è Post-roll che rappresenta l’annuncio che viene dopo il contenuto.


Coloro i quali sono interessati ad utilizzare AdSense per video hanno la possibilità di prediligere l’opzione video che più li aggrada nonché quello che più si accomoda al tipo di business messo in atto da ciascuno. In primo luogo, vi è l’opzione Direct e poi quella Through; la prima è possibile sceglierla soltanto nel caso in cui si è in possesso del lettore di codice sorgente video; la seconda, può essere utilizzata solo e soltanto nel caso in cui, invece, lo si possiede. Infine, coloro che aspirano a usare AdSense per video devono appoggiare in tutto e per tutto i metodi adottati dallo stesso e esaminare il sito di Google codice così da scoprire maggiori dettagli in merito all’API. In tal modo, saranno risolti i probabili problemi tecnici.

Condividi