Come creare un ecommerce con wordpress


WordPress è una piattaforma open source di “personal publishing” grazie alla quale è possibile creare e gestire il proprio blog o sito internet, personalizzandolo con in tutta comodità e facilità. Ma come creare un ecommerce con WordPress? Il procedimento è molto semplice: basta scaricare “WooCommerce”, ad oggi, uno dei migliori plugin disponibili gratuitamente. Ma vediamo come scaricare “WooCommerce” e come impostarlo per creare e personalizzare il tuo store online.

Come creare un ecommerce con WordPress: installare “WooCommerce”

Per poter creare in modo facile e veloce il tuo ecommerce su WordPress dovrai, innanzitutto, scaricare il plugin gratuito “WooCommerce”. Per installare questo software non autonomo ed usufruire delle sue funzionalità aggiuntive non dovrai fare altro che recarti nella sezione “Plugin” della dashboard di WordPress e procedere cercando “WooCommerce” e cliccando sul pulsante “Installa”. Non appena completata l’installazione, potrai attivare il plugin. Se riscontrassi qualche difficoltà, potrai recarti sul sito web ufficiale del creatore del plugin, in cui troverai tutte le indicazioni che ti servono.

Come impostare le pagine 

Non appena avrai installato ed attivato “WooCommerce”, dovrai cliccare sul pulsante “Install WooCommerce Pages”, che provvederà a generare in modo automatico le pagine principali del tuo ecommerce: si creerà quindi la pagina “Shop” in cui dovrai disporre i tuoi prodotti, la pagina “Cart”, ovvero la pagina del carrello, la pagina “Checkout”, cioè la pagina in cui il cliente dovrà confermare l’orsine e procedere al pagamento e la pagina “My Account”, in cui saranno riassunte le informazioni del cliente.
In alternativa, se preferisci personalizzare il tuo ecommerce inserendo il contenuto di queste pagine in altre pagine del sito web, potrai utilizzare gli “shortcode” proposti sulla pagina ufficiale del plugin. Prima di configurare il contenuto delle pagine, recati nella sezione dedicata alle impostazioni generali (“WooCommerce > Settings > General”) ed inserisci negli appositi campi tutte le informazioni relative al tuo store, come la sede e lo stato.

Come inserire i prodotti 

Ora che hai scoperto come creare un ecommerce con WordPress, potrai cominciare ad inserire i prodotti all’interno della pagina “Shop”. Per prima cosa, dovrai recarti nella parte della piattaforma relativa alle impostazioni generali del plugin (“WooCommerce > Settings > Products”), in cui dovrai personalizzare le opzioni relative alla modalità e l’ordine di visualizzazione dei prodotti sulla pagina e gestire il tuo inventario. La sezione offre numerose opzioni di personalizzazione: spuntando la casella “Add to Cart Behaviour” potrai, ad esempio, scegliere, una volta che il cliente avrà selezionato un prodotto da acquistare, se reindirizzarlo direttamente al carrello, mentre cliccando su “Hold stock” potrai scegliere per quanti minuti il prodotto inserito nel carrello sarà riservato per il cliente. Se cliccherai su “Hide out of stock items from the catalog”, invece, il plugin provvederà a nascondere automaticamente dalla pagina di vendita tutti i prodotti che non sono più disponibili o sono esauriti.


Qualora il tuo ecommerce vendesse prodotti in formato digitale, dovrai recarti sulla pagina “Downloadable Products”, in cui troverai tutte le operazioni relative allo scaricamento di e-book, file audio, ecc. Sempre nella sezione dedicata ai prodotti di “WooCommerce”, potrai inoltre dividere la merce in categorie che potranno essere utilizzate sia da te che dai clienti per filtrare la loro ricerca. Grazie alla sezione “Attributes”, invece, potrai organizzare i prodotti per taglia e colore. Impostate le opzioni, potrai cominciare ad aggiungere i tuoi prodotti alla pagina “Shop”. Per farlo, premi su “Products” e poi su “Add Product” e compila i campi relativi al nome e alla descrizione del prodotto e seleziona la sua categoria di appartenenza. In seguito, inserisci il codice del prodotto ed il prezzo e, nella sezione “Shipping”, inserisci le informazioni relative alla spedizione e alla consegna. Cliccando su “Linked Products”, potrai invece inserire i prodotti da suggerire all’utente. Una volta completate le impostazioni generali, inserisci le immagine relative al prodotto in vendita.

Come inserire prodotti affiliati 

Se vuoi scoprire come creare un ecommerce con wordpress dedicato alla vendita di prodotti affiliati, non dovrai fare altro che cliccare sulla sezione “External/affiliate products”, che troverai nella pagina dedicata alle impostazioni dei prodotti di “WooCommerce”. Le opzioni che dovrai configurare sono simili a quelle illustrate in precedenza, con la sola differenza che, nella sezione dedicata alle impostazioni generali, dovrai inserire il link della tua affiliazione.

Come impostare l’IVA

Quando si parla di come creare un ecommerce con WordPress, “WooCommerce” è il migliore plugin gratuito in quanto consente di importare molte funzioni avanzate, come, ad esempio, quelle relative all’IVA. Per importare queste opzioni, recati su “WooCommerce > Settings > Tax” e spunta la voce “Enable taxes and tax calculations”, grazie alla quale il plugin provvederà al calcolo automatico dell’IVA. Per inserire i dati reltivi alla tassazione dei prodotti, recati nella sezione “Standard Rates” e spunta la voce “Insert Row”.

La pagina di “Checkout” e le impostazioni di spedizione

Per personalizzare il processo di pagamento del tuo ecommerce, dovrai modificare le apposite impostazioni di “WooCommerce”. Nella sezione dedicata, potrai impostare la possibilità di usare coupon sconto al momento del checkout oppure consentire ai clienti di acquistare sul sito anche senza effettuare alcuna registrazione. Nella sezione “Payment Gateways”, potrai impostare le modalità di pagamento disponibili.

Per modificare le modalità di spedizione invece dovrai recarti nella pagina “WooCommerce > Settings > Shipping”, in cui potrai personalizzare le opzioni relative alla spedizione.
Nella sezione “Email”, invece, potrai modificare tutte le impostazioni relave alle notifiche via email che verranno inviate al cliente non appena ordineranno un prodotto dal tuo ecommerce.

Come personalizzare il tema

Per creare un ecommerce di successo con “WooCommerce” è essenziale personalizzare l’aspetto e la grafica del sito web affinché questo risulti professionale agli occhi dei clienti. Esistono diversi temi di WordPress appositamente studiati per gli ecommerce, che potrai scegliere recandoti nella sezione “Themes” della tua dashboard. In alternativa, potrai scegliere uno dei temi di “WooCommerce”, chiamati “WooThemes”. 

Le estensioni aggiuntive di “WooCommerce”

È possibile personalizzare ulteriormente “WooCommerce” scaricando alcune tra le moltissime estensioni compatibili, che troverai nella sezione “Add-ons”. Tra quelle più famose, troviamo
“WooSubscriptions”, che ti consentirà di gestire la vendita di servizi e prodotti che devono essere pagati periodicamente.
“WooCommerce Multilingual”, invece, è dedicato a coloro che vogliono rendere il proprio ecommerce multilingua e quindi disponibile per clienti di diverse nazionalità.
“WooCommerce Print Invoice & Delivery Note”, invece provvederà a generare in modo automatico le ricevute e le fatture relative agli ordini.

Condividi