Laser agli occhi


Laser agli occhiI moderni sviluppi nel campo della tecnologia refrattiva ha dato vita a un nuovo strumento all’avanguardia per correggere i disturbi della vista: il laser agli occhi. Si tratta di una tecnologia che consente di intervenire con trattamenti intraoculari e corneali al fine di correggere i disturbi della vista più diffusi, tra cui si ricordano la miopia, l’astigmatismo, l’ipermetropia, la presbiopia, i glaucomi e la cataratta. Il laser occhi agisce correggendo la funzionalità della cornea, consentendo un totale recupero della vista e l’eliminazione dei supporti visivi come gli occhiali e le lenti a contatto. Le operazioni rese possibili dall’impiego del laser agli occhi contemplano due tecnologie principali: la PRK e la LASIK.


La prima consiste nell’esalazione del tessuto della cornea al fine di modificarne e correggerne la curvatura attraverso il laser; la seconda, invece, prevede, l’estrazione del tessuto che ha subito il danno e il conseguente ricollocamento della lamella che, aderendo spontaneamente agli altri tessuti, rende inutile l’impiego di suture. Si tratta di due tecniche che impiegano il laser a eccimeri e l’impianto di lenti intraoculari nel soggetto sottoposto all’operazione. La PRK è considerata la più efficace ed è anche la più costosa, con prezzi tra i 1.000 e i 2.000 euro; tuttavia entrambe le tecniche garantiscono elevate percentuali di riuscita e comportano lievi fastidi post operatori, anche se è saggio seguire sempre i consigli esplicitati dal medico. Tutti coloro che intendono sottoporsi agli interventi con laser agli occhi potranno rivolgersi alle cliniche competenti che li praticano e che sottoporranno i pazienti agli opportuni esami preventivi.

Condividi