AdSense per i giochi


AdSense per i giochi consente di guadagnare facendo ricorso ai vostri stessi giochi web-based. In poche parole, AdSense per i giochi utilizza Google Interactive ADS Media (IMA) SDK, ossia la tecnologia tramite la quale è possibile richiedere annunci, come già si è detto poc’anzi, all’interno dei vostri stessi giochi. In particolare, l’SDK IMA rappresenta un’estensione per Adobe ActionScript 3 e permette agli sviluppatori di compiere richieste alla rete AdSense, così come di commentare le risposte o di proporre gli annunci. Addirittura, pensate che gli editori più affermati e importanti del mondo impiegano proprio l’SDK IMA per richiedere ma anche per visualizzare in-game ads. Chi è intenzionato ad utilizzare AdSense per i giochi, deve sapere che sono richiesti taluni requisiti. Innanzitutto, è indispensabile avere un’ottima conoscenza e padronanza di ActionScript. Inoltre, gli argomenti devono essere diretti a un pubblico giovane e, quindi, di adolescenti.


Dovete, poi, far in modo di mantenere l’assoluto dominio riguardo ai modi in cui i giochi sono distribuiti. Infine, dovete godere dei diritti per convertire in denaro i giochi. Ma, per l’aggiunta dei giochi che più si adeguano al tipo di affari che avete intenzione di attuare, avete a completa disposizione varie scelte. L’opzione Diretta, nel caso in cui facciate il codice sorgente; Pre-Loader, nel caso in cui non lo possediate. Nella prima ipotesi, non dovete far altro che attuare in piena autonomia l’integrazione. All’occorrenza, vi tornerà utile dare una sbirciatina al sito di Google Code così da avere dettagli ulteriori in merito all’API nonché riguardo agli eventuali e probabili complicazioni di natura meramente tecnica. Nella seconda ipotesi, invece, cioè nel caso in cui non siate provvisti del codice sorgente, potrete sempre utilizzare AdSense per i giochi che usano il cosiddetto Pre-Loader soluzione. Quest’ultimo può essere visualizzato nella parte più alta del gioco, precisamente nell’area di frame.

Condividi