Come cancellarsi da Facebook


Per cancellarsi da Facebook non basta disattivare il proprio account. Se siamo davvero sicuri di essere stanchi del famoso Social Network, se non abbiamo più intenzione di farci trovare da amici e conoscenti che non vediamo da almeno venti anni… e se non li vediamo da almeno venti anni, una ragione c’era: l’avevamo semplicemente dimenticata.

cancellarsi da facebook

Grazie a Facebook, ora che siamo stati ritrovati da decine di persone che appartengono al nostro passato, ci è tornata del tutto la memoria e abbiamo capito che il passato è il posto giusto per loro, quindi è giunto il momento di cancellarsi davvero da Facebook. Certo, diamo la colpa ai ritrovati ex compagni di classe, ma sappiamo che in realtà il motivo vero è molto diverso e assai più serio: passiamo ore ed ore a fare ogni tipo di giochino e gli amici, quelli veri, ci hanno tolto il saluto. In pratica, abbiamo sviluppato una dipendenza. Il che non è un male, ma davvero quell’ “amico” dell’Oregon che accidenti è sempre 20 punti davanti a noi in tutti i giochini, proprio non lo reggiamo più. Bannarlo? Sarebbe una sconfitta. Meglio andarsene a testa alta, non sconfitti ma semplicemente stanchi di questo noioooooso passatempo. Per cancellarsi da Facebook, occorre fare click sul link in basso a sinistra, sulla voce Centro Assistenza, e selezionare la pagina della Privacy.


A questo punto ci verrà chiesto se vogliamo solo disattivare, in maniera temporanea, il nostro account o se vogliamo eliminarlo definitivamente. Senza pensarci un attimo, i ripensamenti sono una gran brutta cosa e stamattina era avanti di 35 punti nel nostro giochino preferito, facciamo click e selezioniamo Elimina definitivamente. In teoria dovremmo prima eliminare tutte le nostre foto, i commenti, le sottoscrizioni ai gruppi, i messaggi, insomma tutto quello che abbiamo fatto su Facebook da che ci siamo iscritti. Ma abbiamo fretta di toglierci il dente… e comunque Facebook ci dà l’opportunità di cambiare idea, semplicemente riaccendendo al nostro account entro due settimane, accesso che bloccherà la procedura di cancellazione. Oramai abbiamo fatto, ma due settimane sono lunghe e se dovessimo riaccendere partiremmo dal primo livello in tutti i giochini ed il nostro nemico si farebbe quattro risate. Presto fatto: scriviamo una mail a privacy@facebook.com chiedendo la cancellazione definitiva del nostro account, prendiamo due settimane di ferie ed andiamo in un posto dove non riusciamo ad accedere nemmeno col cellulare. Se resistiamo, passate le due settimane, possiamo riprovare ad accedere a Facebook e saremo trattati come nuovi utenti. Ci chiederà non di riattivare l’account, ma di crearne uno. Pensiamoci bene prima di farlo.

Condividi