Come personalizzare Facebook


Facebook è il più gettonato Social Network degli ultimi tempi. Ha avuto una crescita esponenziale grazie alla facilità d’uso e grazie anche alle moltissime applicazioni create ad hoc. La possibilità di gestire il proprio profilo in molti modi è una delle opzioni più interessanti. Possiamo personalizzare la visualizzazione per diverse categorie di persone.

Personalizzare facebook

Per gli amici, infatti, possiamo creare Liste con diversi livelli di accesso al nostro profilo. Fra gli amici di Facebook abbiamo parenti, amici, colleghi di lavoro. Puo’ essere carino pubblicare quella foto che ci hanno scattato il giorno del nostro compleanno, dopo una serata di festeggiamenti. Molto meno carino è che i nostri colleghi, o peggio il nostro capo, vedano come mai la mattina dopo non riuscivamo proprio ad ingranare sul lavoro. Quindi pubblichiamo pure sul nostro profilo di Facebook la foto che ci ritrae, leggermente alticci, mentre ci scateniamo in un ballo a piedi nudi sul bancone del pub in cui abbiamo festeggiato, ma cerchiamo di aver cura di rendere la foto visibile solo agli amici della lista che abbiamo chiamato “Quelli veri”. Lista da cui ovviamente sono esclusi i nostri famigliari. Questo a mio parere è il Livello Zero di personalizzazione: ovvero, far vedere cio’ che pubblico solo a chi decido io.


Il Livello Uno, invece, è una personalizzazione mirata all’autodifesa, che include sia l’impegno della mia banda di connessione, sia la possibilità di vedere le notizie che mi interessano senza che si perdano in un mare di notifiche senza significato. Certo, siccome siamo gentili, abbiamo dato la nostra amicizia alla sorella del nostro miglior amico. Peccato che lei sia in piena crisi per la fine della sua storia d’amore e pubblichi link a raffica di canzoni, citazioni, foto sull’amor perduto. Un di tutto e di più che ci farebbe sentire dispiaciuti per lei se non fosse che in un gruppo stiamo discutendo animatamente e ci perdiamo le notifiche delle risposte al nostro interessantissimo intervento. Come fare? Semplice: andiamo sulla pagina degli amici, selezioniamo la triste fanciulla e, accanto al suo nome, selezioniamo la risposta giusta “Ricevi Aggiornamenti?” “NO!”. Avremo cura, per pura gentilezza, di andare ogni tanto sulla sua bacheca e mettere qualche “Mi piace” qua e là. Non troppi ovviamente.

Condividi