Come rubare la password di Facebook


Abbiamo già avuto modo di affermare quanto sia irrisorio scoprire come rubare la password di Facebook. Ovviamente, quando ciò avviene, non può essere fatto mediante i siti originari. Utilizzare, allora, programmi alternativi finalizzati al recupero della password diventa la soluzione migliore. Inoltre, chi è intenzionato a farlo deve essere consapevole del fatto che sta realizzando una pratica del tutto illegale. Il primo passaggio fondamentale per il recupero della password è disporre di un computer con cui, l’account che desiderate violare, abbia effettuato l’accesso almeno una volta. Questo occorre affinché le credenziali di login vengano estrapolate direttamente dal browser. Una procedura semplice e veloce. Ogni account telematico può essere recuperato utilizzando questo metodo. Altro dettaglio di fondamentale rilevanza, è che il computer utilizzato abbia un sistema operativo Windows e che utilizzi browser tra Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome. I migliori programmi di recupero password sono “IE Pass View”, “Password Fox” e “Chrome Pass”. Il primo è per Internet Explorer, il secondo viene utilizzato per Mozilla Firefox, il terzo per Google Chrome. Esiste, però, anche un altro metodo per rubare password Facebook.


Sicuramente, tra tutti, il più famoso. Stiamo parlando di BruteForce. In sostanza, utilizzando, ad esempio, il programma Cain & Abel, si genera un’infinita serie di password, testandole direttamente. Al termine dell’operazione, quindi, il programma mostrerà la password che gli ha consentito l’accesso. Una procedura assolutamente impossibile da scoprire per il legittimo proprietario della password. Ovviamente, per evitare che le vittime del furto della password di Facebook siate proprio voi, non dimenticate mai di avere alcune importanti attenzioni. Tanto per cominciare, evitare di salvare i propri dati sul browser quando si utilizza un computer condiviso. I dati di accesso di Facebook sono, in pratica, il via libera a chiunque ne volesse usufruire. Fate in modo, almeno, di rendere la vita difficile ai malintenzionati. Vi siete mai chiesti se sia possibile entrare nel profilo di Facebook di un vostro amico, della vostra fidanzata, di un vostro nemico senza che nessuno si accorga di nulla? Come si può fare? Semplicemente rubando la password di facebook. Son anni infatti che si discute della sicurezza dei vari profili e da tempo è emerso quanto siano facilmente violabili. Il metodo per rubare le password c’è e non è poi neppure così complicato. Non c’è bisogno di particolari congegni ma solo di pazienza e dimestichezza base con il computer. La prima cosa che dovete fare è quella di portare la persona che vi interessa, quella a cui dovete rubare la password di Facebook su un sito che è stato creato da voi, un sito che vi permetterà di rubare i dati di accesso. Per facilità si consiglia di creare uno spazio proprio su un dominio Altervista.  Entrati sul sito troverete lo spazio per creare il vostro sito che nella url ( cioè nel titoletto dopo il www avrà il nome scelto da voi, possibilmente qualcosa che abbia a che fare con il social network e sarà seguito da altervista.org).

1° crea una spazio web su altervista

Inserite tutti i dati che vengono richiesti nel form, non importa se siano veri o meno. Quello che dovete mettere reale è l’indirizzo mail, lì infatti riceverete tutte le istruzioni e le conferme per i passaggi successivi. Entrando sulla mail infatti avrete ricevuto il link per il completamento dell’operazione: il vostro spazio web è pronto e il primo passo è stato compiuto ( riceverete anche degli altri dati sulla mail che non dovrete buttare).

Rubare Password Facebook

 

2° scegli il nome del tuo spazio web e scarica il programma FileZilla

Procediamo con la seconda operazione: abbiamo bisogno di scaricare un programma che ci permetta di modificare il sito e di renderlo diverso dagli altri. Uno dei più consigliati e FileZilla che non è troppo complicato da usare. Scegliete il nome da dare al sito e continuate cliccando sul tasto con la dicitura connessione rapida.

3° scarica on line in pacchetto con il fake login

Il terzo passo è quello di creare un fake login ma bisognerebbe avere delle competenze per farlo e allora ci sono dei pacchetti già pronti sul web che vi permettono di averlo direttamente sul vostro desktop.

Rubare Password Facebook

 

4° manda il link del tuo spazio web

contattare la persona a cui volete rubare la password di facebook mandando il link dello spazio web che avete creato inventando una scusa qualsiasi e dicendo di guardare per esempio delle foto o un video.

5° attendi di ricevere la mail con tutti i dati rubati

La persona per accedere al video dovrà inserire la password che voi riceverete subito sulla vostra casella di mail. Cosa vedrà invece la persona a cui avete dato il link? Semplicemente una schermata in cui viene scritto che sia impossibile vedere il file per motivi di privacy o diciture simili.

Conclusioni: Poche semplici mosse per rubare una password: ora non vi resta che provare e dirci se avete trovato utile questo consiglio. Ovviamente fatelo solo per divertirvi con qualcuno che conoscete perchè in ogni caso di tratterebbe di una violazione. Seguite passo passo ogni indicazione perchè altrimenti il procedimento qui sopra, altrimenti potrebbe non funzionare. Buon lavoro a tutti i nuovi hacker che si stanno mettendo all’opera in questo momento. Il Team di marcobruzzo.it non si assume nessuna responsabilità, in quanto questo articolo è puramente illustrativo.

Condividi