Facebridge, un proxy per sbloccare Facebook in qualsiasi edificio


Come sicuramente molti di voi saranno a conoscenza, avvolte quando si entra in qualche ufficio, biblioteca e non solo, l’ accesso al più famoso social Network Facebook risulta sempre essere bloccato. Proprio per questo, oggi, nel seguente articolo vi andremo a presentare un programma che vi permetterà di sbloccare tutto ciò.

Vi sto parlando di  Facebridge che come già ribadito sopra vi permetterà con dei piccoli e semplici passaggi di sboccare l’ accesso a Facebook, che magari in quel caso è stato bloccato da un comune firewall o proxy.



Magari ora molti di voi staranno sicuramente pensando a come utilizzare questo programma, bè, niente di più facile, visto che Facebridge non è nient’altro che un “percorso alternativo”, in poche parole un proxy che vi permetterà molto rapidamente di poter aggiornare il vostro status o ancora caricare immagini, questo come? semplicemente forzando le restrizioni impostate da chi si occupa di gestire la rete in quel preciso punto. Il servizio, comunque sia, è al momento ancora in fase di beta, anche perchè si sta cercando di sviluppare un programma perfetto in ogni minimo dettaglio, e i produttori stanno lavorando duramente per migliore e includere tantissimi funzioni che si trovano sullo stesso Facebook, compresa naturalmente anche la tanto desiderata chat. In conclusione, da quello che sino ad ora si è detto, è, che i creatori di Facebridge hanno in mente tantissime cose, ma in primis quella d’ inserire tantissime nuove funzionalità come ad esempio il supporto SLL, domini multipli e cosi via. Tutto sommato un ottimo programma che sarà utile anche per tutti coloro che non sono tanto pratici di computer, visto che esso presenterà delle funzioni davvero molto facili da intuire, e tutte perfettamente in lingua italiana, se ora avrete qualche dubbio su tutto ciò, non dovrete fare altro che farcelo sapere tramite un commento, alla prossima fan di Marcobruzzo.it!! Da provare assolutamente: link che vi rimanda al sito Facebridge.

Condividi