Il Cpc Massimo


Sarà sicuramente capitato a ognuno di voi di sentir parlare di CPC massimo. Con tale termine si vuol fare riferimento, in poche parole, all’importo maggiore che voi siete intenzionati a pagare per un singolo click effettuato sull’annuncio, ovviamente, di vostra proprietà. Pensate, infatti, che nel momento in cui ciascun annuncio è visualizzato dal motore di ricerca ciò che influirà in maniera decisiva sulla posizione del vostro annuncio sarà il proprio il CPC massimo. Più quest’ultimo aumenterà di valore, più saranno elevate le vostre possibilità di scalare le posizioni. In poche parole, quindi, il CPC contribuisce a incrementare la possibilità che l’annuncio di cui siete proprietari sarà ampiamente visualizzato. Ma al momento dell’impostazione del CPC massimo vi sono varie opzioni a vostra disposizione. Innanzitutto, potete decidere di impostarlo a livello di annunci; in tal caso, sarà applicato, per ciascuna parola chiave o gruppo di annunci, lo stesso CPC massimo.


Vi è poi il CPC impostato a livello di posizionamento o anche a livello di parole chiave; in tal caso, è possibile impostare un CPC massimo per ciascuna parola chiave o per il singolo posizionamento. Questo metodo, vi sarà molto utile in quanto renderà il posizionamento o anche le parole chiave più competitive per il pubblico. Mentre, se deciderete di impostare il CPC massimo a livello di annunci e anche a livello di posizionamento o parole chiave, potrete stabilire delle offerte che varino da persona a persona unicamente per determinate parole chiave o per specifici posizionamenti. Così lascerete che nelle ulteriori selezioni sia usato il CPC massimo già definito dal gruppo di annunci stesso. Ricordate, infine, che una volta attivata l’offerta all’interno della Rete Display potrete anche stabilire il costo laddove gli annunci siano divulgati su Google così come sui siti affiliati, mentre, stabilirete una quota diversa nel caso di annunci diffusi su siti appartenenti alla Rete Display.

Nota. In una campagna della Rete Display l’offerta a livello di gruppo di annuncio ha la precedenza sull’offerta a livello di parola chiave

Condividi