Programma per creare video


Moltissimi e sempre più diffusi sono i programmi per creare video. Ce ne sono ovviamente alcuni gratuiti ed altri a pagamento, spesso con versione di prova limitata nel tempo ma non nelle funzioni. Vediamone qualcuno, tenendo presente che non esiste il programma per creare video ottimo per tutti. L’ideale, specie se si vuol lavorare con le versioni free, é installare diversi programmi, ciascuno “specializzato” in alcune funzioni particolari che possono essere di nostro interesse.

Programmi per creare video

  1. Windows Movie Maker. Fra i programmi per creare video questo e senza ombra di dubbio il più diffuso. Viene incluso gratuitamente nelle nuove distribuzioni di Windows e può essere liberamente scaricato. La nuova versione, 6.2, presenta un’interfaccia completamente modificata rispetto alle versioni precedenti, che é i realtà molto meno intuitiva e di più difficile utilizzo. La pecca principale della nuova interfaccia è che é decisamente scomoda la gestione delle tracce audio. Se volete usare Windows Movie Maker, il suggerimento è quello di usare la versione precedente.
  1. Pinnacle VideoSpin.Un gradino superiore a Movie Maker, per la sua migliore gestione delle tracce audio e l’interfaccia più intuitiva, é sicuramente VideoSpin, il programma gratuito della Pinnacle. Se VideoSpin soddisfa tutte le nostre necessità, esiste la possibilità di passare alla versione professional, ovvero Pinnacle Studio, che è ovviamente a pagamento. VideoSpin è, in ogni caso, un programma semi professionale che, per le esigenze di un utente medio, é più che sufficiente.

  1. Magic X Video Delux. Un programma per creare video a pagamento, dal prezzo non esorbitante e ricco di funzionalità. Prevede la possibilità di gestire fino a 99 tracce audio, offre una ricchissima libreria di modelli per gestire transizioni ed effetti speciali, permette di ottimizzare il video in uscita per diversi supporti, dal PC, al lettore video DVD, ai cellulari.
  1. OpenShot. Un programma per creare video free, semplice, veloce, potente ed intuitivo. L’interfaccia presenta le anteprime dei vari fotogrammi rendendo davvero immediato l’editing delle tracce video. La gestione delle tracce audio é altrettanto potente ed intuitiva. Con OpenShot, é possibile caricare più di un video ed é utilissima la funzione che permatte di selezionare la traccia video da un filmato e la traccia audio da un filmato diverso.
  1. KdnLive. E’ un programma open source, quindi free, per creare video. Con la sua interfaccia leggera ed intuitiva, con la possibilità di mettere e togliere tracce audio e tracce video  e mixarle in modo visuale, é un programma sicuramente da tenere in considerazione. I formati video in cui é possibile esportare sono diversi, sia ad alta che a bassa definizione. L’utilizzo é immediato e, seppure non dotato di funzioni a livello professionale, é molto più che ottimo per costruire video di buon livello.
Condividi