Scegliere il Dominio del proprio sito


Il dominio non rappresenta altro che il vostro nome in rete, la vostra persona, la vostra azienda così come la vostra organizzazione. Quindi, effettuare la registrazione di un dominio significa assegnare un determinato nome ad un determinato spazio web in modo tale da rendere unico l’indirizzo del vostro sito web. Tramite la procedura di registrazione del dominio acquisterete in esclusiva il nome del vostro sito online. La registrazione di un dominio è molto importante non solo  perché consente di assicurarsi la propria presenza in internet, ma anche perchè consente di essere reperibile, online, da chiunque, in ogni momento e in ogni parte del mondo. Questo può avvenire grazie al vostro sito web o la vostra casella di posta elettronica. La registrazione di un dominio, Infine, consente di proteggere l’unicità del nome del vostro sito così come il marchio della vostra azienda in rete. Per effettuare la registrazione, innanzitutto, è necessario verificare se il dominio internet è libero; scegliete un servizio hosting già completo di dominio: caselle e-mail ,spazio web, db, ecc.; infine, confermate il tuo pagamento. Un altro passo importante è rappresentato dalla scelta del nome.


Scegliere il proprio nome a dominio non è banale come di primo acchito può sembrare. Una volta che vi sarete registrati, infatti, non potrà essere più cambiato. Quindi, preferite nomi facili da ricordare ancor meglio se si richiamano al contenuto del sito web stesso. Vi sono al riguardo alcuni consigli molto utili. Prima di tutto, il nome, è bene che abbia una lunghezza racchiusa tra i 3 ed i 63 caratteri; che non cominci o finisca con un trattino. Il nome, invece, può includere lettere, numeri o trattini. Valutate, poi, le parole chiave che volete siano il mezzo per essere rintracciati in rete. In conclusione, è conveniente prediligere l’estensione del proprio dominio che più si confà al proprio mercato target.

Condividi