Senuke X SERPAssist


Tutti quelli che tentano di aumentare il traffico del proprio sito web sanno che un sistema di automazione quale è  SERPAssist è uno strumento veramente prezioso. In passato, la manipolazione dell’ottimizzazione dei motori di ricerca apparteneva principalmente alle grandi imprese con ben finanziati reparti IT. Oggi, anche chi possiede un solo sito o blog può farlo servendosi di software come SERPAssist e Senuke X. La creazione di backlink può essere appresa, ma è un processo che richiede tempo. Di sovente, infatti, si spende molto più tempo e sforzo nel promuovere il vostro sito che per crearlo.
I sistemi disponibili sono vari, tuttavia, vi sono due che stanno suscitando un certo interesse: SERPAssist e SeNuke. Entrambi i programmi hanno alle spalle un folto gruppo di fedeli seguaci che sono abbastanza soddisfatti della scelta che hanno fatto. Come si fa a decidere quale sia l’opzione migliore per voi? Gli esperti optano, senza ombra di dubbio, per SERPAssist. Questo software, è stato pubblicato nel giugno 2010 ed è divenuto subito un concorrente di successo con Senuke.


Questo software funziona sul vostro desktop e presenta le attività a un servizio centrale chiamato SACentral che esegue i compiti entro 24 ore dopo l’invio. L’interfaccia utente è aggiornato ogni qual volta viene creato un processo. Con tale servizio, SERPAssist prevede la creazione di account e-mail, la creazione di account automatico WEB 2.0, il ping automatico, automatico sommettersi RSS. Mentre, il server, usa le procure SACentral esclusive che sono solo condivise tra i membri. Inoltre, dato che tutte le attività sono completate senza le vostre interferenze, si rende necessario un servizio Decaptcha. Al riguardo, sappiate che è possibile ottenere 200 crediti Decaptcha come beneficio con il canone mensile. In definitiva, SERPAssist è facile da usare; in poche parole, compie la maggior parte del lavoro “sporco” al vostro posto. L’unica pecca risiede nell’ingente periodo di tempo che occorre per completare i compiti e per il service desk.

Condividi