Tablet: arrivano i Kindle Fire di Amazon


Sbarcano in Italia i Kindle di Amazon, i tablet realizzati dall’azienda americana che stanno pian piano conquistando una importante fascia di mercato dominata da Apple e Samsung, quella dei tablet, con prodotti qualitativamente validi e dai prezzi accessibili a chiunque, dotati di sistema operativo Google Android 4.0 Ice Cream Sandwich ed acquistabili a partire dal 25 di ottobre.

Kindle Amazon

Proprio il software è una delle caratteristiche che differenzia i Kindle di Amazon dagli altri tablet in commercio. L’azienda infatti in collaborazione con Google presenta una interfaccia del sistema operativo Android diciamo personalizzata, realizzata solo per Amazon, che rimanda esclusivamente ai servizi multimediali offerti dalla stessa  Amazon: ad esempio non ci sarà l’icona delle Google Apps ma una suite di software dell’azienda per acquistare applicazioni, libri, riviste, film, serie TV e quando possibile Mp3. Nessuna applicazione di Google quindi, ma soltanto alcune applicazioni di terze parti presenti sullo shop di Amazon che, per far mantenere il prezzo di vendita dei Kindle bassi, ha pensato bene di metterci all’interno annunci pubblicitari, non rimuovibili neanche a pagamento (cosa che però non ha destato ottime valutazioni specialmente in America).



I terminali Kindle di Amazon che arriveranno in italia saranno solo due, il Kindle fire 7 e il Kindle Fire HD 7 (purtroppo niente 8.9 pollici quindi da noi, il tab considerato il migliore di Amazon). Il primo kindle sarà dotato di memoria ram da 1 Gb, processore single core di ultima generazione ed una batteria ad altissime prestazioni che gestirà benissimo il consumo del display da 243 pixel.  Il Kindle Fire HD 7 invece rispetto al precedente monterà un processore dual core da 1,2 Ghz, fotocamera HD, connessione Wifi e memoria da 16Gb con uno schermo sempre ad alta definizione da 1280×800. Saranno i prezzi i veri punti di forza dei due Kindle di Amazon: Il Fire 7 costerà solo 159 euro mentre il Fire HD 7 solo 199 euro.

Condividi